Bambini

Esperienze culturali per bambini curiosi e vivaci: questo il nostro progetto. Le nostre guide conoscono bene tempi, energie e interessi dei giovani viaggiatori. Le nostre storie li faranno viaggiare nel tempo, i nostri racconti ispireranno nuove avventure.

E alla fine del giro ogni bambino avrà nuove suggestioni da cui partire per esplorare ancora, leggere ancora, viaggiare ancora.

Non è vero che una storia, sia essa un mito, una leggenda, una storia antica, una fiaba, ti cambia la vita?

Partenza: Tutti i giorni

Singoli o piccoli gruppi possono corcordare orari di partenza personalizzati

AM: 9.30 Orario di inizio per tour privati e per piccoli gruppi

PM: 1.30 Orario di inizio per tour privati e per piccoli gruppi

La Basilica di San Pietro la domenica è chiusa ai visitatori

Vaticano

Se pensate che i bambini possano annoiarsi visitando il Vaticano, cambiate idea! I Musei vaticani offrono ai più giovani un’avventura unica e irripetibile. Il tour che vi proponiamo, pensato per i bambini, è condotto da guide che conoscono bene preferenze e interessi dei giovani visitatori e che quindi arricchiscono i propri racconti di aneddoti e particolari che li lasciano incantati.

Cominciando dalla storia del Vaticano, lo stato sovrano più piccolo del mondo e governato da un monarca assoluto, il Papa, i ragazzi soddisferanno la propria curiosità scoprendo, per esempio, che ancora oggi i papi vengono eletti nella Cappella Sistina e che durante i conclavi i cardinali riuniti non possono abbandonare la Cappella né per mangiare né per dormire, fin quando l’attesa fumata bianca annuncerà al mondo intero l’elezione di un nuovo papa (habemus papam). O ancora si divertiranno ad ascoltare le frequenti scaramucce tra Michelangelo e Giulio II nel periodo in cui il grande artista dipinse il soffitto della Cappella Sistina e non crederanno alle proprie orecchie nel sentire che quel genio non solo lavorò da solo e sempre in piedi, sulle sue spalle, con la testa in su e il colore che gli colava negli occhi ma che impiegò solo quattro anni per compiere il più grandioso capolavoro che mano umana abbia mai realizzato. E infine che trent’anni più tardi sempre Michelangelo, dipingendo il Giudizio universale, si divertì a ritrarre i dannati dell’inferno con i volti dei suoi nemici!

Nel museo Pio-clementino le sculture classiche prenderanno vita dalle parole della guida, che saprà raccontare ai bambini le storie mitologiche più intriganti. Le illusioni ottiche nella Galleria degli arazzi distoglieranno i fanciulli dai primi segni di stanchezza. Il giro si concluderà nella Basilica di San Pietro, grande come due campi di calcio affiancati. Insomma, il tour è pensato per divertire un pubblico giovane ma anche per introdurlo ai più importanti temi dell’arte, della storia, della religione. Sempre, ovviamente, saltando la fila!

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Castel Sant'Angelo

Uno “strano” castello costruito come tomba personale e familiare, dall’imperatore che più di ogni altro amava viaggiare per tutto l’impero, Adriano, che regnò tra il 117 e il 138 d.C. I ragazzi si divertiranno a ripercorrere la storia di questo straordinario sito e a risalire fino alla splendida terrazza con l’angelo, dalla quale si gode una vista mozzafiato su Roma e sul Vaticano, per scoprire che cosa fa l’arcangelo Michele scolpito lì sulla cima del castello. Castel S. Angelo è una meta ideale per un pubblico giovane, per le diverse trasformazioni che il monumento ha subito nel corso dei secoli, da tomba a fortezza papale con mura merlate, bastioni e fossati, a prigione e luogo di tortura. I papi dal Rinascimento in poi lo usarono infatti come castello-fortezza: in casi di pericolo fuggivano letteralmente dai palazzi vaticani attraverso il celebre passaggio segreto noto come “Passetto” e da qui si difendevano con catapulte, munizioni di pietra, e armi di fortuna: le stesse statue che ornavano l’antico mausoleo dell’imperatore furono infatti usate contro i nemici durante l’assedio dei goti. Ne vedrete delle belle dunque, in questo splendido castello e nelle meravigliose stanze degli appartamenti papali, decorate in modo raffinato dagli artisti più importanti del tempo.

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Colosseo

Il monumento più famoso e riconoscibile dell’antichità classica incanta i visitatori di ogni età, e sicuramente quelli più giovani. Nonostante il Colosseo sia un’icona tra le più diffuse al mondo, la visione diretta del monumento supera di gran lunga ogni immaginazione, anche la più ardita! Lo stesso piacere che avevano i 90.000 spettatori che l’anfiteatro ospitava nell’antichità viene almeno eguagliato da quello dei visitatori di oggi con il gusto aggiunto di fare la conoscenza di usi, tradizioni e costumi inconciliabili con i nostri, inaccettabili, se non addirittura rivoltanti, se giudicati con sensibilità moderna e secondo le nostre attuali regole sociali. Tutti restano sbalorditi nell’apprendere che il terreno che ospitò il più famoso stadio dell’antichità era all’inizio occupato da un gigantesco lago artificiale che decorava la domus aurea e che il nome Colosseo iniziò a essere usato per indicare il celebre monumento proprio per la sua vicinanza alla statua colossale in bronzo dorato dell’imperatore Nerone. Tutti inorridiscono nel constatare che su quell’arena migliaia di persone vennero date in pasto alle belve, giustiziate, innumerevoli animali furono scannati brutalmente durante le scene di caccia, centinaia di gladiatori persero la vita a seguito di scontri sanguinari. E perché, dunque, i romani amavano trascorrere nell’anfiteatro il proprio tempo libero?

Nel Colosseo non si assisteva solo agli spettacoli, si incontravano gli amici e si discuteva con i propri concittadini, si intrattenevano relazioni amorose, si filava, cuciva e si giocava a dadi. In questo viaggio nei secoli i ragazzi scopriranno come si allenavano e come si nutrivano i gladiatori, perché sceglievano questa carriera; perché il Colosseo era un luogo così caro alla plebe e all’aristocrazia, ai senatori e all’imperatore. E scopriranno perché una simile storia, così macchiata di sangue, resta ancora oggi una delle più affascinanti di sempre e, anzi, si arricchisce di significati sempre nuovi. Il Colosseo è una traccia indelebile della Roma antica nel paesaggio contemporaneo che ci ricorda che esso non è solo il passato di questa gloriosa città ma anche il suo presente e il suo futuro.

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Palatino e Foro

Un itinerario suggestivo per ripercorrere le tappe fondamentali della Roma antica, dalla sua fondazione (754 a.C.) alla nascita dell’impero. Dalla leggenda di Romolo e Remo, allattati dalla lupa e allevati dal pastore Faustolo e da sua moglie nelle capanne sul Palatino, alla storia di Tarpea, sulla cui rupe echeggia ancora il grido della giovane vestale e di tutti coloro che qui furono giustiziati; dalla fuga di Saturno, cacciato dall’Olimpo e accolto da Giano, il dio dalle due teste, al ratto delle sabine, scopriremo gli usi e i costumi della Roma dei primordi. Nella piazza del Foro ci divertiremo a riconoscere i resti dei monumenti antichi e a capire chi erano le vestali e perché il loro ufficio era così sacro a Roma; a individuare la famigerata “pietra nera” presso la quale fu ucciso Romolo, il luogo in cui il cavaliere Curzio si uccise per salvare la patria e quello che gli antichi chiamavano l’ombelico di Roma, una costruzione conica in mattoni considerata il centro della città, con una cavità sottostante chiamata “mundus”, ovvero il confine fra il mondo dei vivi e quello dei morti. La fossa veniva aperta tre giorni l’anno, per mettere in comunicazione i due mondi e far transitare le anime buone ancora una volta nel mondo terreno. E parleremo poi della ninfa Egeria e dei suoi vaticinii, della sua amicizia con il re Numa Pompilio, dei libri sibillini e di molto altro ancora: i ragazzi saranno sorpresi di scoprire che in questi luoghi unici al mondo archeologia e mito concorrono, senza contraddirsi, alla formazione di un’intrigante storia dell’origine di Roma in cui verità e leggenda restano indiscernibili.

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Gianicolo

Siete pronti a scoprire tutti i segreti di questo colle di Roma prima che il cannone spari a mezzogiorno? Venite allora con noi ad ascoltare le storie del dio Giano dalle due teste e dei mille personaggi che segnarono la storia del Gianicolo fino a quella di quel valoroso soldato a cavallo che unificò tutti gli italiani. Il cannone spara a salve, tutti i giorni dal 1904, ma per i soldati che quotidianamente si accingono ad officiare il rito sembra sia sempre la prima volta. Percorreremo insieme gli incantevoli viali costeggiati dai platani secolari e dai busti dei garibaldini illustri, gli eroi dei Risorgimento italiano che si batterono per la Repubblica romana e che restarono un grandioso esempio di lotta per la libertà e per la patria per tutta l’umanità. Tra le tante statue anche quella di Righetto, un ragazzino che perse la vita per la difesa di Roma. Alla fine della meravigliosa strada panoramica si raggiunge il piazzale con il monumento a Garibaldi, che offre una vista mozzafiato sulla città. Il tour prevede anche la visita al Museo della Repubblica romana e della memoria garibaldina, allestito sapientemente, ricchissimo di reperti, e che si avvale di utili supporti multimediali per la ricostruzione degli eventi storici principali di quell’epoca.

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Museo Pigorini

Vi proponiamo un viaggio indietro nel tempo, attraverso la storia universale dell’uomo, in uno dei più prestigiosi musei di preistoria ed etnografia del mondo. Il museo porta il nome del fondatore e primo direttore Luigi Pigorini, archeologo, paleontologo ed etnografo tra i più autorevoli mai esistiti.

Dedicò enormi sforzi alla formazione di questo museo e la sua irrefrenabile passione, nonché la caparbietà proverbiale, gli valsero a conquistare la stima e il riconoscimento generali. Si narra che addirittura Umberto I, ricevendo in dono dall’imperatore di Etiopia oggetti di interesse etnologico, abbia esclamato: “Bisogna mandarli a Pigorini altrimenti se li viene a prendere”. Grazie alla sua feconda attività è possibile oggi ammirare una ricchissima collezione di maschere, copricapi, monili, antichissime imbarcazioni (tra cui una piroga di legno di oltre 8.000 anni) e resti preistorici di indubbio interesse, tra cui il cranio del Circeo, l’esemplare meglio conservato al mondo dell’uomo di Neanderthal, vissuto 50.000 anni fa. Non dimentichiamo, infine, la famigerata fibula prenestina, la preziosa spilla d’oro del VII sec. a.C. con l’iscrizione ritenuta la più antica testimonianza della lingua latina. Insomma, una vera e propria caccia a tesori rari per un’avventura a misura di bambini.

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Museo del Pleistocene

Duemila fossili in mostra in un paesaggio preistorico fatto di vulcani, elefanti e uomini cacciatori: questo il suggestivo scenario del museo di Casal de’ Pazzi, in un’area periferica della città dove nel 1981 fu rinvenuta una zanna di elefante. Tra i fossili animali ritrovati, appartenenti a specie oggi impensabili nella campagna romana, anche l’uro, l’ippopotamo e il rinoceronte. E anche un frammento di cranio e moltissimi manufatti che testimoniano antichi insediamenti umani. Il museo è allestito egregiamente e dispone di proiezioni suggestive che aiutano i giovani visitatori a immaginare ciò che non c’è più: un paesaggio pleistocenico nel cuore della metropoli contemporanea, un’occasione unica per ricostruire l’evoluzione dei paesaggi e della vita in questo territorio, a partire da 200.000 anni fa.

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Highlights for kids

Un tour dedicato a famiglie con bambini per conoscere le principali attrazioni della città in un giorno o in mezza giornata accompagnati da una guida specializzata e da un autista privato, per agevolare gli spostamenti senza affaticare i giovani. A prescindere dalla loro età, i ragazzi entreranno nel vivo della città ascoltandone le storie più interessanti, le leggende più curiose, visitando i luoghi monumentali con i loro capolavori. Pizza, gelati, e ottimo cibo locale contribuiranno a rendere l’esperienza indimenticabile. Per visitare Roma non basta una vita, ma il tempo è prezioso e la partecipazione dei bambini pretende alcune condizioni, e noi lo sappiamo!

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Intera giornata

Città antica: iniziando dal Colosseo visiteremo anche il Palatino e il Foro ricostruendo usi e abitudini di vita degli antichi romani.

Pausa pranzo

Vaticano: visita ai Musei vaticani, alla Cappella Sistina e alla Basilica di San Pietro.

Passeggiata nel centro storico: vicoli e piazze famose. Un giro per le vie più caratteristiche della città che comprende la meravigliosa Fontana di Trevi, il Pantheon e Piazza Navona, costruita sull’antico stadio di Domiziano e dove possiamo ammirare la splendida Fontana dei Quattro Fiumi di Gian Lorenzo Bernini.

A PARTIRE DA

300,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Mezza giornata

Il tour che impegna soltanto mezza giornata comprende la visita alla città antica oppure al Vaticano più la passeggiata nel centro storico.

A PARTIRE DA

200,00 €

esclusi i biglietti di ingresso

Prenota Ora

51397 -->